BigThink

Meglio il feed completo o il feed breve?

Feed RSSOggi vorrei riflettere su una scelta che può essere oggetto di discussione tra blogger e lettori: è meglio offrire un feed completo o un feed breve?

Vediamo insieme quelli che, secondo me, sono i pro e i contro del feed completo:

Pro

  • Il feed completo è ovviamente più comodo per chi legge i post direttamente nel feed reader.
  • E’ consultabile anche offline, una volta che il feed reader è stato aggiornato.

Contro

  • I lettori più pigri non passeranno dal vostro blog e leggeranno tutto da feed reader, o comunque dovrete fare maggiori sforzi per portarceli.
  • Ciò comporta un minor numero di pageviews, perchè gli utenti gireranno di meno tra le altre pagine, non avendo a dispozione gli “articoli correlati” e la sidebar del vostro blog.
  • Ovviamente segue una riduzione dei click sui banner pubblicitari.
  • I lettori potrebbero essere meno invogliati a lasciare un commento, perchè non hanno sott’occhi il form.
  • Gli aggregatori di blog automatici potranno copiare interamente i vostri articoli!

D’altra parte c’è chi potrebbe affermare che un feed breve sia controproducente, che allontani i lettori e faccia diminuire gli iscritti.

Tuttavia, la mia esperienza non va in questo senso: pur avendo optato per il feed breve, gli iscritti sono in costante incremento, oltre al fatto che il feed evita così di rubare visite alle pagine del mio blog.

Se scegliete la via del feed completo, potrete comunque ovviare ad alcuni problemi grazie ai vari servizi e plugin per ottimizzare il vostro feed e renderlo più appetibile:

E voi cosa ne pensate? E’ essenziale pubblicare un feed completo? Odiate quei siti che offrono solo quello parziale? Trovate altri pro e contro?

Articolo scritto da Ghido

Fondatore di BigThink.it, si occupa dello sviluppo e del coordinamento dei progetti tecnologici. Specializzato nel Marketing su Facebook e nello sviluppo di Applicazioni Social, fa consulenza e formazione ad aziende ed agenzie.

Leggi anche...

Blog: 7 errori che correggerei se potessi tornare indietro

Blog: 7 errori che correggerei se potessi tornare indietro

Vi è mai capitato di voler tornare indietro nel tempo e fare scelte diverse, cambiare il vostro passato? Purtroppo non si può, tuttavia possiamo imparare dai nostri errori ed informare gli altri per evitare che li ripetano. Per questo motivo ho deciso di stilare una lista di tutte quelle cose che cambierei nel mio ...
Blogging persuasivo: intervista a Roberto Sartoris - parte 2

Blogging persuasivo: intervista a Roberto Sartoris – parte 2

Settimana scorsa abbiamo iniziato un'interessante chiacchierata con Roberto Sartoris, a proposito del suo nuovo ebook: “Blog Writing - Scrittura Persuasiva per Convincere i Tuoi Lettori”. Vi invito a proseguire la lettura di questa intensa intervista, perchè nelle prossime domande ho persuaso Roberto a svelarci in anteprima una delle sue tecniche più efficaci. 4. Nel tuo ...
Novità: nasce la sezione Vignette e risate!

Novità: nasce la sezione Vignette e risate!

Aria di novità su BigThink! E' con grande piacere che vi annuncio una nuova sezione che spero possa trovare apprezzamento tra i lettori più affezionati e tra quelli che passano di qui per la prima volta. Da oggi, agli articoli e alle guide si affianca la sezione Vignette e risate, dove settimanalmente pubblicheremo una ...
Fonti di Immagini per i vostri Blog/Siti Web

Fonti di Immagini per i vostri Blog/Siti Web

Abbellire un post del vostro blog o inserire immagini nel sito web che gestite è praticamente d'obbligo; per reperire queste immagini possiamo essenzialmente fare due cose: Scattare una foto o disegnare l'immagine con un programma di grafica. Cercare l'immagine nel web e inserirla nel nostro sito. La seconda soluzione come intuirete è la più facile e ...
Creare una newsletter con i feed del proprio blog

Creare una newsletter con i feed del proprio blog

Un ottimo strumento per la promozione del proprio blog è la creazione di una newsletter, in modo che gli utenti più affezionati possano ricevere gli aggiornamenti direttamente sulla loro casella di posta. In questo articolo vedremo come creare una newsletter che, basandosi sui feed del nostro blog, invii automaticamente agli iscritti una mail, ogni ...

4 Commenti

  1. Io usavo quello parziale, ma per Liquida sono passato a quello completo: non influisce granché sui lettori ed è più apprezzato… almeno, apparentemente!

    30 marzo 2009, 19:42
    • Ghido

      Però col feed completo rischi che gli altri aggregatori di blog (anche quelli a cui non ti sei esplicitamente iscritto) pubblichino per intero i tuoi post. Così si genera contenuto duplicato, oltre al fatto che gli utenti leggerebbero l’articolo direttamente sull’aggregatore e non andrebbero al tuo blog.

      31 marzo 2009, 01:57

2 Citazioni