BigThink

Come ho creato un’Applicazione Facebook virale!

L’ultima Applicazione Facebook sviluppata per EMP Mailorder Italia è stata un successo inaspettato!

Lanciata nel periodo pasquale, EMP Eggs ha superato i 12.000 utenti in appena 2 settimane! Non male, per un’app volta a fare Brand su Facebook, no?

Ma cos’è EMP Eggs?

EMP Eggs: come funziona

EMP Eggs è un gioco/concorso che permette ai partecipanti di aprire le uova di Pasqua EMP e di vincere buoni da spendere sul loro sito. Solamente una al giorno fra le uova aperte dagli utenti contiene la sorpresa, mentre tutte le altre sono vuote.

Gli utenti hanno un limite di sole 5 uova che possono aprire ogni giorno per tentare la fortuna e scoprire se una di quelle è vincente.

Il limite base di 5 uova può essere alzato, compiendo determinate azioni:

  • Se l’utente diventa fan di EMP (o lo è già), avrà ogni giorno +2 uova da aprire.
  • Se l’utente lascia la propria email, avrà +3 uova da aprire.
  • Ogni 3 amici invitati, otterrà +1 uova da aprire, ma valide solo per il giorno stesso.

Funziona quindi come una sorta di gratta e vinci: si apre l’uovo e si scopre immediatamente se si ha vinto. In caso contrario, si può riprovare finchè non si sono esaurite le uova disponibili in un giorno.

Come spingere a continuare il gioco

Visto che l’uovo vincente viene scelto in modo completamente casuale, il problema sorto inizialmente è stato il seguente: se l’uovo viene trovato all’inizio della giornata e il vincitore viene reso noto, gli altri utenti non avranno più motivo di giocare!

Ecco perchè abbiamo pensato ad un secondo vincitore giornaliero, estratto a sorte fra tutti coloro che hanno aperto almeno un uovo il giorno precedente. In questo modo, anche se un utente ha trovato l’uovo vincente, gli altri dovranno giocare almeno una volta comunque, se vogliono partecipare all’estrazione.

La molla virale: ruba l’uovo!

In realtà, il vero motivo del successo di questo gioco e della sua diffusione è stata l’iniziativa “Ruba l’uovo”. Ogni volta che un giocatore apre un uovo per verificare se ha vinto, gli viene proposto di pubblicare sulla propria bacheca un post. Il primo amico che cliccherà su quel post si aggiudicherà un uovo extra, valido solo per il giorno stesso!

Così, per ogni uovo aperto c’è un potenziale uovo che può essere “rubato” da qualsiasi amico. Questa ulteriore funzionalità è stata parecchio apprezzata dagli utenti, che hanno iniziato a rubarsi le uova a vicenda, setacciando tutte le bacheche degli amici ed invitando nuove persone (ovviamente più amici giocano e più uova si possono rubare).

Le uova più ambite erano quelle dell’utente EMP che venivano rubate dopo appena due secondi! E per ciascun uovo nascevano discussioni tra gli utenti, al tempo stesso divertiti ed irritati per essersi persi l’uovo.

Ecco allora che abbiamo modificato l’applicazione per far sì che l’utente EMP potesse pubblicare in bacheca delle uova d’argento che valevano 5 uova extra, se rubate. Delirio completo.

Come far pubblicare sulle bacheche degli utenti

Ma perchè mai un utente dovrebbe pubblicare sulla propria bacheca un post dell’applicazione? Sporcherebbe la sua bacheca e soprattutto darebbe maggiori possibilità di vincita agli altri.

Ebbene, abbiamo trovato il modo di risolvere anche questo: solamente le uova che vengono sia aperte che postate in bacheca sono conteggiate. L’utente deve quindi pubblicare l’uovo sulla sua bacheca se vuole entrare nella classifica generale.

Oltre alle due estrazioni giornaliere, esiste infatti una classifica di chi ha aperto più uova. Alla fine del concorso (che nel nostro caso è durato due settimane) vengono premiati i primi tre classificati con premi dal valore consistente.

Per salire la classifica, e quindi aprire il maggior numero di uova, gli utenti devono diventare fan e dare la loro email (così da avere ogni giorno una base di 10 uova). Devono poi cercare di rubare il maggior numero di uova possibili ed invitare amici.

Più virale di così!

Risultati e statistiche

Ovviamente ogni operazione sull’applicazione viene registrata, così da permettermi di calcolare dati e statistiche.

Ecco qualche numero:

  • Utenti iscritti: 12.554
  • Utenti attivi: 8.777 (69%)
  • Utenti con email: 1.700 (13%)
  • Utenti invitati: 1.013
  • Uova aperte: 48.571
  • Uova pubblicate: 40.176 (82%)
  • Uova rubate: 21.695 (53% su quelle pubblicate)

Il primo in classifica ha pubblicato ben 1.426 uova!!

Quello che segue è l’andamento degli utenti iscritti:

Ovviamente si parte molto rapidamente, per rallentare alla fine.

Questo è invece il grafico delle uova pubblicate ogni giorno:

Ed infine il grafico delle uova rubate ogni giorno

Insomma, è stato un bell’esperimento che ha portato la Pagina Fan di EMP da 15.000 fan a oltre 20.000!!!

C’è anche da aggiungere che il sito di EMP ha ricevuto un’esplosione di traffico da 3000 visite al giorno a oltre 7000! Come? Quando gli utenti cliccavano per verificare se l’uovo fosse vincente, venivano rimandati su una Landing Page interna al sito che li informava del risultato. Poi da lì erano invogliati a visitare il sito e a visualizzare i vari prodotti.

Nel grafico di Google Analytics potete notare l’incremento dal 28 marzo in poi:

Il bello di questa applicazione è il fatto di essere riadattabile: a Natale si possono aprire i pacchi regalo, al posto delle uova. Altrimenti si possono anche sostituire con dei gratta e vinci da grattare… e così via!

Che ne dite? Aspetto i vostri commenti.

Articolo scritto da Ghido

Fondatore di BigThink.it, si occupa dello sviluppo e del coordinamento dei progetti tecnologici. Specializzato nel Marketing su Facebook e nello sviluppo di Applicazioni Social, fa consulenza e formazione ad aziende ed agenzie.

Leggi anche...

Instantempo, SEO Contest e Facebook

Instantempo, SEO Contest e Facebook

Non ho mai partecipato ad un SEO Contest: cercare di competere con i grandi SEO italiani per posizionare un contenuto primo su Google mi è sempre sembrato impossibile. Certo, può essere un'utile occasione di studio, ma in fondo sono mica un SEO io, no? Ma ecco che settimana scorsa Giorgio Tave se ne esce ...
Guadagnare con i Social Network

Guadagnare con i Social Network

I Social Network, oggigiorno, sono i siti più trafficati e vantano milioni di utenti iscritti, Facebook e Twitter in particolare. Perchè non imparare a sfruttarli a dovere? Perchè non studiarsi le strategie per guadagnare con essi? Settimana scorsa abbiamo parlato di come guadagnare con Facebook, creando e gestendo una Pagina Fan. Se l'argomento vi ...
Le Armi della Persuasione applicate al Facebook Marketing

Le Armi della Persuasione applicate al Facebook Marketing

Oggi vorrei fare un'analisi delle dinamiche sociali su Facebook, alla luce dei sei principi della persuasione identificati dal grandissimo Robert Cialdini nel suo Le Armi della Persuasione. Per ogni principio, ho cercato una corrispondenza reale nell'uso, negli strumenti e nelle strategie di Marketing su Facebook, analizzandone i vari aspetti. 1. Reciprocità Il principio della reciprocità implica ...
Tutto ciò che devi sapere per fare un Contest su Facebook

Tutto ciò che devi sapere per fare un Contest su Facebook

Tempo fa ti avevo spiegato come lanciare un Contest su Facebook, analizzando nel dettaglio le linee guida di Facebook sulle promozioni. Tuttavia queste sono cambiate negli ultimi tempi. Inoltre, un aspetto che avevo tralasciato era come comportarsi con la legislazione italiana, visto che molte sono le difficoltà in questo senso. Ecco allora la mia presentazione ...
3 Trucchi di Marketing su Facebook che (forse) non conosci

3 Trucchi di Marketing su Facebook che (forse) non conosci

Dopo averti già spiegato 7 trucchi avanzati per Facebook, oggi vorrei svelarti altri trucchetti che sono sicuro ti torneranno utili per fare Marketing su Facebook. Vedremo come ottenere nuovi amici su Facebook e come convertirli velocemente in fan delle tue Pagine! 1. Invitare tutti i tuoi amici su una Pagina Fan in un colpo solo Hai ...

40 Commenti

  1. sara

    Ciao Ghido!
    Sono arrivata con piacere sul tuo sito, sei davvero in gamba, complimenti! Ti seguirò da vicino ;)
    Per completare la conoscenza di queste operazioni però credo che dovresti approfondire, come richiesto diverse volte nei post, le informazioni relative alla burocrazia dell’organizzazione di un gioco concorso. Aiuterebbe il tuo pubblico ad oltrepassare le paure di abuso della privacy e magari ad ingaggiarti per organizzargli un bel gioco ;)
    Facci sapere, come ti dicevo ti marco stretto ;)

    12 marzo 2011, 12:08
    • Grazie, Sara. Qui trovi alcune info per le regole sui concorsi su Facebook. A breve ho intenzione di scrivere un post che spieghi i problemi relativi alla burocrazia italiana ;)

      12 marzo 2011, 12:16
  2. Davvero impressionante!

    Questo fa capire come sempre più i social network possono essere usati come fonte di guadagno e pubblicità.

    I miei complimenti!

    17 gennaio 2011, 17:05
  3. ghido…semplicemente geniale!!!
    mi sono quasi stufato di farti i complimenti ma sono TUTTI meritati!!!

    28 dicembre 2010, 18:22
    • Ahahaha! Grazie Andrea ^^

      28 dicembre 2010, 18:28
  4. Daniele

    Ciao, seguo spesso il sito perchè quando non sapevo a che santo rivolgermi mi ha sempre aiutato per sviluppare le mie applicazioni su facebook. Ora la mia azienda vuole proporre un’applicazione simile a questa ad un cliente, e sto facendo una ricerchina. In un post sempre qui su bigthink, avevo letto che le applicazioni per contest/lotterie avevano bisogno di una speciale approvazione da parte di facebook. Tu hai sviluppato questa “caccia all’uovo”, mi stavo appunto chiedendo…hai chiesto autorizzazioni? La mia azienda ha bisogno di avere tutte le garanzie del caso prima di partire con lo sviluppo, quindi spero tu mi possa essere d’aiuto.

    14 ottobre 2010, 16:14
  5. Marco

    Veramente un’ottima applicazione, molto ingegnosa la sua viralità e complimenti soprattutto per avere le capacità di crearne il relativo codice..
    Una domanda un po’ più da “economista” è:
    quanto ha speso la compagnia in tutto (compreso l’averti ingaggiato) per ottenere questi risultati? quanto avrebbe speso seguendo metodi più “normali” per ottenere lo stesso tipo di risultati?
    Una volta saputo questo, magari entrando un po’ più nel dettaglio, si potrebbe capire veramente se è stato un buon investimento oppure no..
    Lo chiedo per pura curiosità personale..
    Veramente complimentoni per il blog, ti seguo da quando hai cominciato, mi sono letto il tuo ebook e..mi è stato utile.
    Un saluto e a presto

    15 maggio 2010, 13:45
  6. ciao Ghido, ho un problema enorme, spero tu mi possa aiutare a risolvere.
    Devo realizzare un’applicazione facebook per un’azienda dove tu inviti gli amici un tot al giorno, ogni volta che ne aggiungi si sommano e vince il contest chi alla fine del periodo ha invitato più amici.
    Adesso, ho cercato su tutto internet, preso pure il libro creare appl per facebook ma non trovo esempi di interazione facebook riguardo le classfiche sugli amici invitati, aumentare gli amici sommandoli quando se ne invitano di più e robe del genere…
    e mi hanno dato l’ultimatum al lavoro…. devo realizzarlo altrimenti lo danno ad un’altro…

    Per favore,
    puoi aiutarmi?
    Grazie di cuore
    Manuel

    Ps> non so più che fare, perchè l’invito ok, ma la classifica, la somma ecc con facebook non capisco come farla… eppure tutti la fanno!

    3 maggio 2010, 10:14
  7. elena

    Ma per la parte burocratica del concorso a premio come avete fatto? La legge dice ch essendo un concorso a premio andava fatta la comunicazione al ministero, fatta l’estrazione alla presenza del notaio ecc…

    26 aprile 2010, 16:03
    • Ciao Elena, non ho seguito la parte burocratica nei dettagli, in quanto è un obbligo a carico del cliente. Io ho sviluppato e venduto l’applicazione, poi non era mio compito verificare il resto.

      26 aprile 2010, 17:42
  8. Salve Ghido,
    Forse magari lo so che chiedo troppo, ma non si potrebbe avere il codice di tale gioco? Mi piacerebbe fare una pagina simili :)

    Grazie anticipatamente

    20 aprile 2010, 13:58
    • Ma certo!! Basta pagare ^^

      20 aprile 2010, 15:40
  9. Interessante sviluppo ;)

    19 aprile 2010, 11:59
    • Grazie, Jiù :D

      19 aprile 2010, 12:13
  10. punitore

    Ciao,
    applicazione geniale!

    …ma con la normativa dei giochi a premi e concorsi, come la metti?
    non hai bisogno di richiedere l’autorizzazione ministeriale?e come fai a mettere un premio in denaro???

    17 aprile 2010, 16:06
    • Ciao, in realtà il premio non era in denaro. Come ho scritto, in palio c’erano dei buoni da spendere sul sito.

      18 aprile 2010, 10:56
  11. Ghidoz, non riesco più a parlare con te, ma so che sei troppo impegnato. Comunque decisamente geniale.

    Sei un fenomeno.

    Elia

    16 aprile 2010, 15:00
  12. Complimenti, davvero ben congeniata. Domanda: gli utilizzatori hanno da subito compreso tutte le “regole” del gioco? Come le hai comunicate?

    16 aprile 2010, 12:59
  13. lucio83

    Geniale come al solito… :o

    15 aprile 2010, 19:07
  14. Marcello

    Ciao Ghido in che modo hai permesso agli utenti la possibilità di postare o meno in bacheca l’uovo senza chiedere in anticipo i permessi all’avvio dell’applicazione?
    Puoi postare la porzione di codice o perlomeno i tag FBML o le varie api che hai utilizzato?
    grazie

    15 aprile 2010, 16:52
    • Niente di strano: invece di pubblicare tramite l’API lato server in PHP (che appunto richiede i permessi obbligatori), ogni volta chiedevo di pubblicare tramite la chiamata FBJS Facebook.streamPublish.

      15 aprile 2010, 17:10
      • Marcello

        Grazie mille!
        Siccome sto creando un’applicazione che pubblichi delle foto in bacheca… (ve ne sono parecchi che girano ultimamente) come posso fare per inserire per esempio l’immagine profilo all’interno del messaggio da pubblicare in bacheca? grazie

        15 aprile 2010, 17:39
        • Direi che siamo un po’ Off Topic però… Poni la tua domanda nel forum apposito e sarò felice di risponderti: http://www.bigthink.it/forum/ ;)

          15 aprile 2010, 18:42
  15. Geniale, veramente geniale. Soprattutto come hai trovato la soluzione a problemi che avrebbero bloccato la viralità dell’applicazione. I vincoli sono importantissimi a quanto pare per far si che un utente sia invgliato a compiere l’azione che ci aspettiamo: pubblicare, invitare e diventare fan. Bellissima applicazione, veramente!

    15 aprile 2010, 15:39
    • Grazie! Se vogliamo c’era anche un altro problema di cui non ho parlato: inizialmente il post veniva pubblicato sulla bacheca dell’utente in modo automatico (dopo aver chiesto i permessi di pubblicazione), in background.

      Però poi abbiamo notato che dopo un tot di uova aperte (e di post pubblicati), le uova smettevano di comparire in bacheca! Evidentemente Facebook non permette che l’app pubblichi troppo spesso.

      Ecco che allora ho dovuto riscrivere parte dell’applicazione per fare in modo che fosse l’utente, ogni volta, a pubblicare l’uovo manualmente sulla propria bacheca. Così Facebook non ha più dato problemi ;)

      15 aprile 2010, 15:44
      • Si credo che esista un controllo del genere. Io uso Yoono per gestire il posting su Facebook di articoli che mi piacciono. Bhe, dopo un po’ di post Facebook mi blocca per x tempo (non so quanto, non ho mai approfondito). Quindi anche questa soluzione è ottima e direi anche obbligata! Ancora complimenti! Stai facedo davvero un ottimo lavoro!

        15 aprile 2010, 15:50
  16. Ecco chi causa lo spam su Facebook :)
    A parte gli scherzi, bella analisi, e molto interessanti i risultati.

    15 aprile 2010, 15:26
    • Ahahaha! Esatto, sono il re dello spam su Facebook!!

      Comunque no, dai, non è un’applicazione spammosa: gli utenti pubblicano sulla propria bacheca e non su quella degli altri. Quindi se uno riempie la propria bacheca, sono cavoli suoi.

      Pensa solamente a Farmville (a cui mi sono ispirato per il principio del “ruba le uova”, tra l’altro!).

      15 aprile 2010, 15:34
  17. Fantastico, ben congeniato e decisamente virale! :)

    15 aprile 2010, 15:25
    • Grazie, Diego! :D

      15 aprile 2010, 15:32

9 Citazioni